Seven Fallen Angels

14 - Nella villa del Mercante

Ricchezza ed intrigo

Nella villa del Mercante
24 Desnus 4716

zontahouse.jpg

Il gruppo arriva nella lussuosa villa del mercante, dove lo sfarzo la fa da padrone. Solo quattro guardie della Lega Mercenaria pattugliano le mura interne ed esterne della magione, ed il gruppo viene fatto accomodare all’interno dell’edificio, dopo aver consegnato le armi più vistose. Chaalan Dohor si finge un ricco mercante di pelli, Filemaze il suo consigliere, Calcifer è un’esotico quanto notevole servitore, ed Hookun e Stern le sue guardie del corpo, che però non hanno accesso ai piani nobili della magione. Il maggiordomo Archibald fa gli onori di casa in ogni situazione.

zontasroom.jpg

All’interno della casa ci sono altri ospiti, quali Sir Taddeus De Hanfalis e sua moglie Lady Sonya, ricchi mercanti di spezie, nonchè un caro amico del padrone di casa, tale Nilsum Elsbeth. Dopo qualche minuti per rifocillarsi, il gruppo viene presentato a Zontas, il ricco mercante drumano sospettato dai Cavalieri dell’Aquila di essere un organizzatore di bische clandestine e gioco d’azzardo.
Il pranzo scivola via piacevolmente, anche se il padrone di casa sembra essere deluso dalla mancanza di un regalo da parte dei visitatori. Questa delusione viene dissipata e spazzata via quando il buon Chaalan mostra l’orbo di onice a Zontas. Secondi di silenzio intrisi di stupore, meraviglia, desiderio seguono il palesare dell’artefatto, che fa cambiare completamente atteggiamento all’astuto mercante, che ora onora i propri ospiti in maniera proverbiale, cercando di farli mettere a proprio agio dai suoi servitori.

stableszontas.jpg

Nel frattempo Hookun e Stern cercano di raccogliere informazioni dai vari servitori della casa. Tra i vari operano come servitori il cuoco Gester e sua figlia Alina, Ian il giardiniere, Rufus lo stalliere con il garzone Quentin, più tre servitrici. Niente però traspare dalle dichiarazioni degli interrogati.
La sera dopo cena gli ospiti vengono invitati a vedere lo spettacolo di alcuni fiori dai petali cangianti, ma al ritorno dallo spettacolo all’aperto, Filemaze trova la sua stanza a soqquadro, sebbene niente sia stato alla fine trafugato.

fiorizontas.jpg

Chaalan decide di affrontare il padrone di casa, ma la conversazione sfugge al controllo dell’elfo, i toni si inaspriscono e Zontas pertanto decide di cacciare da casa propria tutti e cinque gli ospiti, e si ripromette di fare altrettanto con la servitù. Forse il mercante è appagato per il regalo ricevuto?
Il gruppo è costretto a lasciare la villa il giorno dopo esservi entrato, ma decide comunque di appostarsi in una zona boscosa limitrofa per decidere il da farsi.

Comments

The_Wanderer_Master

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.